Sonia Martelli
Chi sono
Mi sono laureata in Psicologia nel 2002 presso l`Università degli Studi di Padova e mi sono specializzata in Psicoterapia Sistemico-Relazionale presso l`Istituto ISCRA di Modena. Successivamente mi sono formata in Mediazione Sistemica Familiare (sono iscritta all`albo dei mediatori sistemici AIMS), ho conseguito il titolo di terapeuta Esperta in EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) e ho perfezionato la mia formazione con il Master di II livello `Psicopatologia e Neuropsicologia Forense` presso L`Università degli Studi di Padova.
Servizi
Area clinico-psicologica
Seguendo il modello sistemico-relazionale integrato con altre tecniche/teorie (ad es. utilizzo dell'EMDR in caso di traumatizzazioni psicologiche) mi occupo di consulenza psicologica, psicoterapia individuale, di coppia e familiare, consulenza alla genitorialità.
Area neuropsicologica
Attuo valutazioni e riabilitazioni cognitive di persone con cerebrolesione acquisita, valutazioni forensi sul danno cognitivo acquisito, sostegno psicologico ai pazienti (si individuale che di gruppo) e alle loro famiglie. Conduco gruppi di Memory Training di allenamento preventivo dell'ivecchiamento cognitivo e di potenziamento della memoria.
Area giuridico-forense
Sono consulente tecnico di parte in cause di separazione/affidamento, valutazione delle capacità genitoriali, valutazione della capacità testamentaria, valutazione della capacità di intendere e di volere, interdizione/inabilitazione.
Area formativa
Sono docente in corsi di formazione sia con adolescenti che adulti (collaborazioni con: Scuola di Polizia Penitenziaria di Parma, Università popolare, Form.Art Parma, docente e Direttore didattico nel Master `Mediazione familiare, Scolastica e Risoluzione dei conflitti` organizzato da Coinetica, Assistente didatta presso la Scuola di Psicoterapia Sistemico-Integrata IDIPSI).
Mission
`Essere uno psicoterapeuta è come essere un architetto che, dopo la ristrutturazione, ti fa innamorare di nuovo della tua vecchi casa`

La mission con cui opero è quella di promuovere il benessere della persona e il miglioramento della qualità di vita favorendo la liberazione da antichi e velati condizionamenti.
L`orientamento con cui opero (Sistemico relazionale integrato) spiega il comportamento dell`individuo focalizzando l`attenzione sull`ambiente in cui esso è vissuto, sul sistema di appartenenza, sulla rete di relazioni significative di cui egli è parte.
Gallery
Immagine 1
Vai alla Gallery
Mediazione
`La mediazione getta un ponte che collega due rive, non le ricongiunge, ma permette il passaggio`

La mediazione è un percorso che permette alle parti di raggiungere accordi soddisfacenti avvalendosi della funzione positiva che può avere il conflitto quando opportunamente gestito e improntato al confronto e alla simultanea affermazione di sé e riconoscimento dell'altro.
Come mediatrice sistemica mi occupo di mediazione in diversi contesti:
  • mediazione familiare: quando i genitori separati o invia di separazione vogliono raggiungere accordi che favoriscano la riorganizzazione familiare e il benessere dei figli;
  • mediazione scolastica: quando il conflitto si esprime nel contesto scuola tra pari, insegnanti o famiglie;
  • mediazione organizzativa: nei contesti professionali permette di intervenire nella gestioni di quelle situazioni conflittuali che coinvolgono le parti del sistema.
Contattaci
Messaggio inviato con successo.
Dichiaro di aver letto e di accettare i termini e le condizioni